Blog: http://viewsandnews.ilcannocchiale.it

lui, lei e gli insulti

Sono sempre stata convinta che la violenza verbale faccia mille volte più male di un ceffone…dialogo tra un lui e una lei, lui che ripetutamente la definisce imbecille, ignorante, lei che cerca di spiegargli qualcosa, lui che la insulta nuovamente, lei che continua a camminargli accanto come nulla fosse…ecco mi domando, a meno che quell’uomo non avesse dei seri disturbi psichici e lei non stesse effettivamente lavorando come assistente sociale di un pazzo…davvero mi chiedo per quale motivo quella donna non giri il suo deretano fuggendo via il più veloce possibile da quell’assenza di rispetto…da quando ha smesso di sognare una vita migliore? E da quanto si è rassegnata a quella mediocrità, a quella violenza…tutto questo mi passa per la mente in un secondo, mentre rallento il passo per non sentire più le loro voci

Pubblicato il 21/9/2015 alle 14.45 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web