Blog: http://viewsandnews.ilcannocchiale.it

...della Siria e dei rifugiati...

Sarebbe bello poter leggere delle cause della guerra in Siria, sarebbe utile se i giornali parlassero di ciò che sta succedendo in un Paese ormai teatro di una guerra civile in cui i nemici si confondono e si accavallano, le cause si perdono... 

Si parla invece soltanto delle morti, si continuano a proporre le immagini terribili di quel bambino di tre anni riverso in posizione fetale su una spiaggia a Bodrum. 
Le foto e i filmati delle catene di uomini, donne e bambini che attraversano l'Europa, che bussano alle nostre porte sono ormai cronaca quotidiana, una cronaca che rischia di diventare abitudine.
Siamo ormai abituati ad assistere al peggio scegliendo di restare spettatori. 
La riproposizione mediatica della più atroce sofferenza rischia di generare una corteccia di indifferenza tanto dura da imprigionare sentimenti e azioni.

Pubblicato il 10/9/2015 alle 14.21 nella rubrica Attualità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web