viewsandnews | viewsandnews | Il Cannocchiale blog
.

viewsandnews
...QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA...

DIARI
24 settembre 2015
Dove è finita la vostra eleganza?
A tutte le donne che guidano come gli uomini, quelle che ‘smadonnano’ e gesticolano nel traffico, che guardano senza vedere…che non si lasciano impietosire nemmeno da un disabile che attraversa la strada e suonano (ma che suoniiiii, ma non ce l’hai un cuore?), quelle che investirebbero un cane pur di non scalare la marcia (questo forse è troppo, ma alcune lo farebbero…). Ma ve la volete dare una calmata? Dove è finita la vostra eleganza? Pensate che per essere donne bastino i capelli in ordine e un paio di Chanel?
sentimenti
21 settembre 2015
lui, lei e gli insulti
Sono sempre stata convinta che la violenza verbale faccia mille volte più male di un ceffone…dialogo tra un lui e una lei, lui che ripetutamente la definisce imbecille, ignorante, lei che cerca di spiegargli qualcosa, lui che la insulta nuovamente, lei che continua a camminargli accanto come nulla fosse…ecco mi domando, a meno che quell’uomo non avesse dei seri disturbi psichici e lei non stesse effettivamente lavorando come assistente sociale di un pazzo…davvero mi chiedo per quale motivo quella donna non giri il suo deretano fuggendo via il più veloce possibile da quell’assenza di rispetto…da quando ha smesso di sognare una vita migliore? E da quanto si è rassegnata a quella mediocrità, a quella violenza…tutto questo mi passa per la mente in un secondo, mentre rallento il passo per non sentire più le loro voci

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. donna uomo violenza amore

permalink | inviato da Punti_di_vista il 21/9/2015 alle 14:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
11 febbraio 2015
Ripartenza
E' passato decisamente troppo tempo dall'ultima volta che sono passata da qui, e sono successe tante cose, nel frattempo. Cose che hanno cambiato completamente la mia vita e il mio modo di vivere, il modo di guardare all'oggi e al domani.
Matrimonio, casa, nascita di nostra figlia, nuovo lavoro mi hanno riempito di gioia come nulla prima.
Ci si sente completi, diversi e si guarda tutto da un altro punto di vista. 
E poiché la "questione dei punti di vista" è l'idea all'origine di questo blog, da qui voglio ripartire.
Buona navigazione a tutti!

3 novembre 2010
con il fiato sospeso
...è così che tante volte mi sento. Come se fossi in attesa di qualcosa, un cambiamento improvviso. A volte penso che questo mio sentire sia dovuto al fatto che ho lasciato la mia città per venire a vivere qui a Roma, che vivo una condizione di stress che non mi consente di concedermi molti momenti di svago, che quando torno a casa e vado a trovare i miei genitori il tempo passa così velocemente che sembra niente sia accaduto. E' come se non lasciassi abbastanza spazio al pensiero, come se lo bloccassi e non riuscissi a capire ciò che realmente desidero. Ho bisogno di recuperare un giusto equilibrio tra corpo e mente, di riprendermi i miei tempi e i miei spazi e pensare a ciò che realmente considero importante...



permalink | inviato da Punti_di_vista il 3/11/2010 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sentimenti
23 settembre 2010
troppo tardi, troppo presto
Riflettevo sul modo di pensare dei tempi moderni e sul concetto stesso di tempo...siamo talmente ossessionati dal controllo che vogliamo tenere sulle nostre vite da voler programmare tutto. E, soprattutto, abbiamo spesso l'arroganza di credere di sapere quale sia l'età giusta per ogni singolo passo che compiamo.
Troppo presto per sposarsi, troppo tardi per iscriversi all'università, troppo presto per avere dei figli, troppo tardi per indossare una minigonna, troppo presto per comprare una casa, troppo tardi per cominciare a praticare uno sport che ci piace ma per il quale non abbiamo mai trovato il tempo... il "tempo", questo tiranno che ci ha tutti in pugno quando corriamo nel traffico, quando ci lasciamo travolgere dalla frenesia, quando andiamo "a tremila" e i giorni, i mesi passano uguali e monotoni come il ticchettio delle lancette di un orologio...invece bisognerebbe ribellarsi, prenderlo in mano il proprio tempo, non aver paura delle scelte, andare un pò più piano, coccolarsi e pensare, pensare, pensare...per capire bene qual è la direzione nella quale corriamo, e se non sia il caso di svoltare, rallentare o tornare indietro...




permalink | inviato da Punti_di_vista il 23/9/2010 alle 11:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
DIARI
21 settembre 2010
..pensieri e riflessioni ossigeno dell'anima...
Era tanto, troppo tempo che non passavo di qua...e mi sono accorta che è un peccato.
Rileggendo i miei ultimi post ho ripercorso sensazioni ed emozioni, rivissuto ansie e gioie. Negli ultimi mesi di cose ne sono successe: una, la più importante, me la ricorda un anello lucido con dentro il suo nome che da tre mesi porto all'anulare sinistro. Me lo ricordano le foto di un bel viaggio in Cappadocia e le emozioni ancora vive di quel giorno meraviglioso.
Amici, penso che da oggi in avanti passerò più spesso di qua, e se vi troverò sarò contenta. Nella frenesia dei giorni che scorrono veloci e uguali sento forte il bisogno di fermarmi a respirare...pensieri e riflessioni ossigeno dell'anima...



permalink | inviato da Punti_di_vista il 21/9/2010 alle 15:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
20 aprile 2009
Rotolando verso sud

Questo cielo troppo azzurro,
chiome di alberi e frasche di un verde intenso
che si colora e si muove al ritmo del vento.
Mura bianche come lenzuola
a riflettere una luce che ferisce gli occhi, semichiusi,
a riparare l'anima in penombra
da un sole che invade l'orizzonte piatto,
dove il tempo già si ferma.
Poi alzi il viso, allarghi le braccia e respiri,
colmando il petto di una boccata di vita.
E dentro te sai che questa pietra viva e questa terra rossa,
l'odore del mare, le nuvole,
sono cellule della tua pelle.




permalink | inviato da Punti_di_vista il 20/4/2009 alle 16:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
7 aprile 2009
schiacciati...
 

A volte mi riesce difficile tirare fuori tutte le sensazioni che ho dentro. Non ora che sono così nette: quando capita qualcosa di enorme come la tragedia in Abruzzo ci si sente schiacciati, angosciati per l'angoscia degli altri, inutili quando i soccorsi tirano fuori dalle macerie corpi esanimi, commossi di vedere chi invece ce l'ha fatta, ma porterà a vita nel cuore le ferite di questi giorni.

Promessa: quando i riflettori si spegneranno andrò sul posto per realizzare un reportage...si accettano candidature...



permalink | inviato da Punti_di_vista il 7/4/2009 alle 14:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte